Via Appia, regina viarum

Sabato 30/1/2021 ore 11:30

Una passeggiata sulla Via Appia, in quella che era considerata dai Romani la “regina viarum“, ovvero regina di tutte le strade di Roma, attraverseremo il IV ed il V miglio passando davanti al Circo di Massenzio, alla Tomba di Cecilia Metella fino ad arrivare alla residenza di Erode Attico e la moglie Annia Regilla.

La via Appia, fatta costruire dal censore Appio Claudio intorno al 312 a.C. è ancora oggi uno dei massimi esempi di infrastruttura ingegneristica viaria romana, doveva collegare più velocemente la capitale Roma a Capua per scopi militari e di controllo del Meridione, divenendo successivamente un ottimo collegamento con la Grecia e l’Oriente.

Il percorso della via Appia inizia da Porta Capena, vicino alle Terme di Caracalla e prosegue ininterrotta fino a Terracina, per continuare verso Capua, Maleventum (poi diventata Benevento) fino a raggiungere Brindisi,  porto fondamentale da dove partivano le rotte ed i collegamenti con la Grecia e l’Oriente per fini commerciali e per le spedizioni militari.

Costruita con tecniche ingegneristiche avanzate per l’epoca, l’Appia oltre ad essere larga 4,10 metri circa e permettere la circolazione dei carri in ambedue i sensi, aveva una pavimentazione costituita da vari strati che ne permettevano l’utilizzo anche in caso di forti piogge. Un primo  strato costituito dalle fondamenta, uno di  malta e pietrisco su cui venivano poggiati i basoli lavici che dovevano essere ben levigati per consentire ai carri di scorrere facilmente, ai lati della strada vi erano i marciapiedi per i pedoni. Lungo la via si potevano trovare monumenti funerari (Tomba di Cecilia Metella) e le lussuose ville dei ricchi patrizi che cercavano riposo dalla frenetica vita di città (dimora di Erode Attico).

Nella campagna circostante vi erano piccoli villaggi con osterie, alberghi, stazioni di posta e impianti di terme per accogliere i viaggiatori.

Sulla Via Appia per la prima volta comparvero le pietre miliari, cippi che segnavano e misuravano la distanza delle vie pubbliche romane dal cosiddetto miliario aureo situato al centro del Foro.

 

PRENOTATI SUBITO su art-club@art-club.it

CLICCA qui per le info sulla visita guidata Via Appia, Regina viarum”

 

SCARICA il programma Art-Club

SCARICA il Programma art&KIDS

 

LEGGI le regole che seguiamo per la prevenzione del COVID-19 durante le nostre visite