BANKSY, A VISUAL PROTEST

Sabato 10/10/2020 ore 14.30 – art&KIDS

“Non so perché le persone siano così entusiaste di rendere pubblici i dettagli della vita privata, l’invisibilità è un superpotere”. (Banksy)

Impariamo a conoscere la Street-Art, o graffitismo, con art&KIDS e lo facciamo al massimo con il più famoso, controverso ma soprattutto misterioso artista di questo nuovo modo di fare arte, Banksy.

La mostra “Banksy, a visual protest“, in programma al Chiostro del Bramante, ci racconta l’artista  inglese dai suoi esordi come writer sui muri fino alle sue opere più conosciute, come Love is in the Air,  o Girl with balloon, opere piene di ironia e satira ma anche umanità, divenute simbolo di protesta e contestazione.

Banksy, il mito

Nasce così il mito Banksy, l’artista, dal volto sconosciuto, amato dai giovani, provocatorio ed irriverente che lotta e si batte contro lo sfruttamento, l’emarginazione, il capitalismo, il razzismo, la guerra, l’inquinamento, a favore dell’etica sociale, dell’ecologia, dei diritti umani, dei più deboli e lo fa eludendo la polizia come un moderno Robin Hood, con una bomboletta sui muri, in nome dell’uguaglianza e della libertà.

Scopriremo nuove tecniche pittoriche grazie alle oltre 90 particolarissime opere del writer inglese, dall’acrilico all’olio, dalla stampa su carta allo spray su tela, gli stencils e le sculture, così come una serie di progetti di dischi e di copertine di libri che vengono da collezionisti privati.

“Facevo proprio schifo con la bomboletta, cosi’ ho cominciato a ritagliare stencil” (cit.)

Alcune delle opere in mostra da Love is in the Air, a Girl with balloon, Napalm, Toxy Mary, Running Jack and Jill.

Banksy e l’arte della protesta al Chiostro del Bramante.

 

PRENOTATI subito su art-club@art-club.it

CLICCA qui per le info sulla visita guidata Banksy, a visual protest” KIDS

SCARICA  il programma Art-Club

SCARICA il Programma art&KIDS

LEGGI le regole che seguiamo per la prevenzione del COVID-19 durante le nostre visite