IMPRESSIONISTI SEGRETI

PALAZZO BONAPARTE

Sabato 30 Novembre 2019 ore 12.45

Per celebrare l’apertura al pubblico di Palazzo Bonaparte, inaugura la mostra Impressionisti segreti.
Nelle meravigliose sale del piano nobile, dove visse Maria Letizia Ramolino, madre di Napoleone Bonaparte, saranno esposte oltre 50 opere di artisti tra cui Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Caillebotte, Morisot, Gonzalès, Gauguin, Signac, Van Rysselberghe e Cross.

Tesori nascosti al più vasto pubblico, provenienti da collezioni private raramente accessibili e concessi eccezionalmente per questa mostra, saranno esposti proprio a Palazzo Bonaparte – anch’esso fino a oggi scrigno privato – che apre per la prima volta le sue porte a veri capolavori del movimento artistico d’Oltralpe più famoso al mondo: l’Impressionismo.

C’è ancora qualcosa da raccontare, qualcosa di segreto, sugli Impressionisti, quella banda di visionari che a Parigi, nella seconda metà dell’Ottocento, quando ancora imperversava l’Accademia dei Pompier,  prese a dipingere con pennellate forti, dense, piene di colore, dettate da una visione interiore filtrata da spazi aperti più che da soggetti storici e racconti edificanti e ufficiali.

Tutto il gotha dell’Impressionismo – Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Caillebotte, Morisot, Gonzalès, Gauguin, Signac, Van Rysselberghe e Cross – attraverso opere non troppo viste perché parte di collezioni private, è in esposizione nella mostra Impressionisti segreti, appunto, che dal 6 ottobre andrà in scena a Palazzo Bonaparte di Roma. Si tratta di un nuovo spazio espositivo, di Generali Valore Cultura. La mostra è allestita nelle sale del piano nobile del palazzo che fu la per nulla modesta dimostra di Maria Letizia Ramolino, madre di Napoleone Bonaparte.

prenotati subito! su art-club@art-club.it