I PROSSIMI APPUNTAMENTI con   

 

In occasione della celebrazione del ventennale dell’apertura al pubblico, il Museo di Palazzo Altemps ospita la mostra Citazioni pratiche. Fornasetti a Palazzo Altemps. L’universo onirico e surreale dell’atelier milanese in dialogo con la collezione d’arte antica di Palazzo Altemps, un dialogo tra antico e moderno tra citazioni classiche e suggestioni ironiche. Un vero e proprio confronto tra gli 800 tra oggetti e disegni di uno dei talenti più estrosi e prolifici del ‘900, Pietro Fornasetti e la collezione permanente del museo romano, attraverso le altrettanto eclettiche creazioni del figlio Barnaba custode dell’eredità del padre. continua..

Sabato 10 Febbraio 2018 ore 14.45 – Sabato 10 Marzo 2018 ore 10.45

Appuntamento in Piazza di Sant’Apollinare, 46 – Roma

Prenotazione via mail aart-club@art-club.it

Il Cimitero inglese di Roma, o Cimitero acattolico, vicino alla Piramide Cestia, si distingue per la grande concentrazione di artisti, scrittori, studiosi e diplomatici qui sepolti dove tra curiosissime rose e giardini sono passati Shelley, Keats, Wilde e Goethe. Molti di loro trasferiti a Roma, altri avevano scelto di vivere in Italia, altri ancora morirono a causa di una malattia o di un incidente mentre erano in visita nella città, come i poeti inglesi John Keats e Percy Bysshe Shelley, Antonio Gramsci, lo sculturo Hendrik Andersen, gli scrittori Carlo Emilio Gadda e Dario Bellezza, August von Goethe e lo scultore americano William Wetmore Story. continua..

Venerdì 9 Marzo 2018 ore 11.15 

Appuntamento in Piazza Capo di Ferro, 13 – Roma

Prenotazione via mail aart-club@art-club.it

  • TURNEROPERE DALLA TATE  -  Chiostro del Bramante

Per la prima volta a Roma, al Chiostro del Bramante, una raccolta di opere esclusive di JM William Turner, una collezione unica, espressione del lato intimo e riservato dell’artista inglese, conservata alla Tate Britain di Londra. Conosciute come “Turner Bequest”, autentico testamento artistico donato alla Tate a cinque anni dalla sua morte, le opere esposte, acquarelli, disegni ed acqueforti, provengono dallo studio personale di Turner e sono gli studi preparatori appena abbozzati durante i suoi innumerevoli viaggi poi ripresi e rielaborati successivamente in studio. continua..

Venerdì 6 Aprile 2018 ore 18.15 – Sabato 21 Aprile ore 10.45

DATE ED ORARI DA CONFERMARE!

Appuntamento Arco della Pace, 5  -  Roma

Prenotazione via mail aart-club@art-club.it

 

Dopo il grande successo della mostra Hokusai, l’arte giapponese torna ad affascinare la città eterna con i suoi paesaggi e vedute celebri, fatte di bellezza e sensualità capaci di evocare l’antica magia di un tempo del Sol levante.  Una grande retrospettiva alle Scuderie del Quirinale, con una selezione di 230 opere, dedicata ad Utagawa Hiroshige pittore ed incisore giapponese che insieme a Hokusai è considerato uno tra i principali paesaggisti giapponesi dell’Ottocento e fra i più celebri rappresentanti della corrente artistica Ukiyo-e. continua..

APRILE 2018

Appuntamento Via XXIV Maggio, 16  -  Roma

Prenotazione via mail aart-club@art-club.it

Una grande mostra a Roma per celebrare i 1900 anni dalla morte di Traiano, l’Imperatore che rese grande l’Impero Romano e che lo portò alla sua massima espansione. La mostra sarà caratterizzata dal racconto della vita “eccezionale” di un uomo “ordinario”, significativamente racchiusa in un “titolo” coniato per lui, optimus princeps, ovvero il migliore tra gli imperatori. Colui che seppe riportare gioia tra i romani! come ricordato dallo storico Plinio il Giovane, suo contemporaneo Traiano ci ha ordinato di essere felici e noi lo saremo, una sfida a immergersi nella grande Storia dell’Impero e nelle storie dei tanti che l’hanno resa possibile. continua..

MAGGIO 2018

Prenotazione via mail aart-club@art-club.it

Collocata all’interno di uno dei palazzi più belli di Roma, il cinquecentesco Palazzo Capodiferro, la Galleria ospita l’importante collezione di pittura barocca creata nel corso del Seicento dai cardinali Bernardino e Fabrizio Spada. Il nucleo principale della sua collezione si compone di opere emiliane e romagnole, da Guido Reni, Guercino e l’Albani, accrescendo poi nel corso del tempo con opere fiamminghe, olandesi e tedesche di Jan Brueghel il Vecchio, Hans Dürer e Jan Van Scorel, fino alle opere di Orazio ed Artemisia Gentileschi. Alla conclusione del percorso museale del primo piano, si visita il giardino segreto, che conserva il più spettacolare artificio barocco di Roma, la Colonnata (o Prospettiva) illusionistica realizzata nel 1653 da Francesco Borromini. continua..

MAGGIO 2018

Appuntamento in Piazza Capo di Ferro, 13 – Roma

Prenotazione via mail aart-club@art-club.it

PROSSIMAMENTE con Art-Club:

MONET : Marzo 2018

VILLA ADRIANA : Aprile 2018

LE FONTANE DI ROMA Aprile 2018

TRAIANO Maggio 2018