PALAZZO RHINOCEROS

FONDAZIONE ALDA FENDI-ESPERIMENTI

Sabato 2 Marzo 2019 ore 11

‘Rhinoceros’: così è stato chiamato il palazzo di 3.500 metri quadrati tra il Velabro, il Palatino e la Bocca della Verità che l’archistar Jean Nouvel ha ristrutturato nell’ambito della riqualificazione dell’area del Foro Boario e che sarà destinato ad accogliere mostre e appuntamenti culturali. L’intervento, finanziato dalla fondazione Alda Fendi – Esperimenti, si aggiunge all’illuminazione permanente del vicino Arco di Giano, realizzata da Vittorio Storaro (tre premi Oscar) e Francesca Storaro e anch’essa donata alla città di Roma dalla stessa fondazione. L’immobile ospitava delle case popolari: per liberarle, Alda Fendi ha offerto un appartamento, in un’altra zona della città, ad ogni famiglia residente. In seguito, ha acquistato l’edificio dal Comune di Roma. Con sei piani dedicati all’arte, il palazzo “sarà motore di creatività e luogo di cultura per produrre esperimenti in assoluta liberta’, in altre parole una sorta di hub culturale nel cuore di Roma”, spiega la fondazione. Al suo interno, ad esempio, sarà possibile assistere a performance o spettacoli teatrali.

Da San Giorgio al Velabro, quindi, al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo, da dove arriva, per la prima volta in Italia, l’Adolescente di Michelangelo. Un’occasione speciale per visitare la chiesa ed il capolavoro del maestro toscano, in mostra nel nuovo palazzo Rhinoceros dell’archistar Jean Nouvel che è sede della Fondazione Alda Fendi-Esperimenti.

prenotati subito! su art-club@art-club.it