ArtClub:In Primo Piano

Visita

.

Le Terme di Caracalla

 

Sito archeologico

Viale delle Terme di Caracalla, Roma

.

Sabato 7 Maggio 2016 ore 16

LE TERME DI CARACALLA  -  Sito archeologico

Le Thermae Antoninianae, uno dei più grandi e meglio conservati complessi termali dell’antichità, furono costruite nella parte meridionale della città per iniziativa di Caracalla, che inaugurò l’edificio centrale nel 216 d.C..Le Terme di Caracalla sono uno dei rari casi in cui è possibile ricostruire, sia pure in parte, il programma decorativo originario. Le fonti scritte parlano di enormi colonne di marmo, pavimentazione in marmi colorati orientali, mosaici di pasta vitrea e marmi alle pareti, stucchi dipinti e centinaia di statue e gruppi colossali, sia nelle nicchie delle pareti degli ambienti, sia nelle sale più importanti e nei giardini. continua..

Sabato 7 Maggio 2016 ore 16

Appuntamento in Viale delle Terme di Caracalla, Roma

Mail di prenotazione ad: art-club@art-club.it

.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI con Art-Club

Sabato 14 Maggio 2016 ore 11 – Via Appia Antica, 161
Proprietà dello Stato solo dal 1986, la Villa dei Quintili era la più grande e fastosa residenza del suburbio romano. Il nucleo originario apparteneva ai fratelli Quintili, consoli nel 151 d.C. ed è stato ampliato quando la villa è divenuta proprietà imperiale con l’imperatore Commodo. LEGGI TUTTO

Sabato 9 Aprile 2016 ore 13.10 – Scuderie del Quirinale
Attraverso una selezione di capolavori provenienti dai più importanti musei del mondo, la mostra mette a confronto i percorsi di due astri assoluti del Rinascimento italiano, Antonio Allegri detto Il Correggio e Francesco Mazzola detto Il Parmigianino. Grazie al formidabile talento di questi due artisti, la città di Parma divenne all’inizio del XVI secolo un centro artistico in grado di competere con le grandi capitali dell’arte italiana come Roma, Firenze e Venezia. Si potranno ammirare capolavori di Correggio come la Madonna Barrymore(Washington, National Gallery of Art), il Ritratto di dama(San Pietroburgo, Museo Statale dell’Ermitage), la grande Pala di Bardi, prima opera realizzata dal Parmigianino all’età di sedici anni ed il monumentale San Rocco dipinto per la Basilica di San Petronio a Bologna. LEGGI TUTTO..

APERTURA STRAORDINARIA
Sabato 16 Aprile 2016 ore 11 – Via della Salara Vecchia, 5/6 Roma 
Riapre al pubblico dopo più di trent’anni Santa Maria Antiqua, la basilica scoperta nel 1900 alle pendici del Palatino è il più antico ed importante monumento cristiano nel Foro Romano, conserva sulle sue pareti un patrimonio di pitture unico nel mondo cristiano del primo millennio, databile dal VI al IX secolo, eccezionale e rara testimonianza nello sviluppo della pittura non solo romana, ma di tutto il mondo greco bizantino contemporaneo, sfuggito miracolosamente alla furia iconoclasta del 726. LEGGI TUTTO..

Sabato 30 Aprile 2016 ore 11  - Chiostro del Bramante
La mostra I Macchiaioli. Le collezioni svelate, che presenta al pubblico per la prima volta importanti dipinti dei Macchiaioli e non solo, collocandone i capolavori nelle antiche collezioni private dove erano ospitati all’origine. Oltre cento le opere di ricchissime raccolte di grandi mecenati dell’epoca, personaggi di eccezionale interesse, accomunati dalla passione per la pittura, imprenditori e uomini d’affari innamorati della bellezza, senza i quali oggi non potremmo ammirare questi capolavori. LEGGI TUTTO

TOULOUSE LAUTREC
Dicembre 2015 – Maggio 2016 – Ara Pacis 
Henri de Toulouse-Lautrec in mostra a Roma al 
A cura di Zsuzsa Gonda e Kata Bodor. Henri de Toulouse-Lautrec (Albi, 24 novembre 1864 – Saint-André-du-Bois, 9 settembre 1901) è stato un pittore francese, tra le figure più significative dell´arte del tardo Ottocento.
 
LEGGI TUTTO
Vai all’archivio…